Energia / PROGETTO CAVIRO / settore agroalimentare

Progetto Caviro

energia: settore agroalimentare

Il contesto

Caviro è la società internazionale leader nella valorizzazione delle uve dei viticoltori soci della cooperativa. L’elevata qualità del prodotto è garantita dall’accurata selezione delle uve. Oggi il gruppo ha una capacità produttiva tra le prime in Italia e conta nella propria società 32 cantine sociali, 11.500 viticoltori ed una superficie coltivata di oltre 31.000 ettari di viticolture e, grazie a questa organizzazione, oltre l’80% del vino prodotto deriva dalle colture dei propri soci.

DATI TECNICI

Motore primo: 1 motore endotermico

Combustibile: gas naturale

Potenza elettrica : 1.487 kW

Rendimento elettrico: 41,7%

Potenza termica fumi: 859 kWt, pari a 810kg/h di vapore @10bar

Potenza termica acqua: 90°C 958 kWt (circ. motore)

Tipologia di intervento

Cefla Plant Solutions si è occupata della realizzazione, presso stabilimento produttivo, di un impianto di cogenerazione “chiavi in mano” – basato su package 1,5MW elettrici con motorizzazione Jenbacher, alimentato a gas naturale con produzione di energia elettrica, vapore ed acqua calda in autoconsumo – al servizio delle fasi di stoccaggio del vino, ultimo stadio fermentazione ed imbottigliamento.

L’impianto di cogenerazione a servizio dello stabilimento è stato realizzato grazie ad un’analisi di fattibilità tecnico-economica, svolta in collaborazione con Cefla, che ha evidenziato le seguenti caratteristiche fondamentali:

  • Ciclo produttivo utilizzato per oltre 5.500 ore annue
  • Utilizzo di vapore in stabilimento con fabbisogno di oltre 3MWt
  • Utenze ad acqua calda (prodotta in situ da vapore) per il riscaldamento del prodotto durante la fase di imbottigliamento e di stoccaggio/ultima fermentazione.

Nel dettaglio, Cefla si è occupata di:

  • Linea fumi e sistema di recupero energia dai fumi esausti di combustione per produzione vapore
  • Sistema di dissipazione acqua calda da circuito raffreddamento motore
  • Impianto elettrico di bassa tensione e di media tensione
  • Sistema di supervisione progettato per la gestione dell’impianto in regime di inseguimento elettrico, termico o manuale.

Cefla è stata anche esecutore della distribuzione dei fluidi in stabilimento (vapore, acqua calda), dei cavi di media tensione e delle connessioni dati per il completo monitoraggio energetico del sistema.

Oltre al beneficio economico – derivante dal risparmio di energia primaria tipico degli impianti di cogenerazione – il sistema di supervisione consente a Caviro di monitorare le utenze principali allacciate alla cogenerazione, che permette quotidianamente una gestione del ciclo produttivo adeguato ai consumi energetici.

Tale sistema ad elevata customizzazione ha portato Caviro a scegliere nuovamente Cefla Plant Solutions per l’audit energetico di questo stabilimento e di altri quattro siti produttivi.

Energia / CEDIR / settore ceramico
Civile / MUSEO DEGLI UFFIZI / restauro beni artistici